FANDOM


Big Al PS4

Big Al 2

Big Al

Informazioni biografiche

Pianeta natale

Kerwan

Doppiatori
Altre informazioni
Specie

???

Sesso

Maschio

Stato attuale

Attivo

Al, eventualmente conosciuto come Big Al (grande Al), è il proprietario di Al's Roboshack e un personaggio di supporto in molte avventure della serie.

Storia

Ratchet & Clank (PS2)

Ratchet: "Ehi, sei il ragazzo dei robot, giusto?"
Al: "In realtà io costruisco i robot, non sono il ragazzo che se la fa coi robot, comprendi?"
Ratchet: "Che sfigato"
Clank: "A me è simpatico"
-Al, Ratchet e Clank

Big Al Ratchet & Clank

Al in Ratchet & Clank (PS2)

Al incontrò Ratchet e Clank quando vennero a cercarlo per informazioni su Qwark, con cui aveva girato una pubblicità. Dopo aver spiegato di non averlo più visto da quel giorno, si è concentrato su Clank, notando la sua versione e proponendo un Eli-Zaino. Nonostante il rifiuto iniziale, "l'affare" si conclude in cambio di 1.000 Bolt. Saluta i due augurandosi di rivederli presto.

Ratchet & Clank 3

"Impossibile! Eseguo un controllo costante della matrice del segnale!"
-Al

Viene contattato dal Presidente Phyronix per riparare l'impianto di difesa laser di Marcadia. Ma anziché eseguire la manutenzione ha utilizzato il sistema per giocare a Il Bottino dei Pirati!, superati i server di sicurezza con un adattore esamatriciale 626 e riprogrammato il subprocessore grafico. Ciò ha provocato un loop di dati nelle bobine d'induzione del processore di segnali DB 3. Quando questo gli viene fatto notare da Ratchet e Clank, intervenuti per riattivare le difese, Al dice che era impossibile ma effettuato un controllo si ricrede. Rimedia all'errore e presta il Video Fumetto, chiedendo però di trattarlo bene.

È introdotto nella Q-Force per via delle sue grandi conoscenze informatiche e diventa l'ufficiale scientifico della Fenice.

Dopo il messaggio olografico di Nefarious e Lawrence, Al analizza il segnale superando una codifica alfa a sei passaggi e scoprendo che proviene da Daxx. Accede ai file dei computer ricavando una puntata di Criminali Oggi e permettendo alla Q-Force di seguire una pista.

Big Al Ratchet & Clank 3

Al in divisa della Q-Force

Partecipa al funerale di Qwark, dispiaciuto e in lacrime per la perdita del suo amico; consegna a Ratchet Sensazione di Deja Q, arrivato con la posta, affermando che il capitano avrebbe voluto che lo avesse lui. Quando il Lombax finisce di giocarlo, Al gli mostra divertito un trucco col Mavox Fireball Pro per ottenere il costume segreto.

Tempo dopo esamina Skidd McMarxx (diventato robot) e nota che la matrice neurale di quel simulacro autonomo è dotata di una traccia della psiche del modello originale inserita nel livello centrale. Quindi era possibile farlo tornare come prima. Ratchet consegna il Piano Generale, chiedendo se poteva decodificarlo. Dopo essersi destreggiato contro una codifica asimmetrica di classe omega, considerata una sfida degna delle sue capacità, ha trovato qualcosa di interessante alla base di Qwark: La Vergogna di Q.

Durante l'attacco alla Fenice Al si rifugia sul ponte con Helga e Sasha ma viene salvato da Ratchet e Clank; quando il Lombax domanda se avessero letto il data disk, Al precisa di essersene occupato lui stesso e spiega di aver stimato che le loro probabilità di fermare Nefarious erano una su 63.000.000, motivo per cui avrebbero potuto approfittare della ricarica del Biobliteratore per tentare di distruggerlo.

Parla con i due eroi alla Baia di Lancio tramite uno schermo. Fa notare il nuovo Biobliteratore sottolineando che Nefarious aveva già cominciato la sequenza di lancio e che se quell'affare fosse arrivato nello spazio Veldin non avrebbe avuto alcuna speranza.

Partecipa alla visione dell'olofilm dell'Agente Segreto Clank, dove si trova tra il pubblico insieme a Bob ed Edwina.

Ratchet: Gladiator

"Shhh, ancora un attimo e avrò sistemato questo collare"
-Al

Con Ratchet e Clank è ora uno dei responsabili della Fenice. Recatisi nel Quadrante J0713 a seguito di una richiesta di soccorso, i tre ricevono una chiamata da Sasha che li avvisa della morte del Capitano Starshield. Improvvisamente il collegamento si interrompe e una nave sconosciuta attacca la Fenice. Dei robot salgono a bordo e li rapiscono.

Al sveglia Ratchet per alcuni lavori sull'armatura. Gli spiega che era rimasto privo di conoscenza intere ore e, per vedere se si fosse ripreso, mostra tre dita domandando quante fossero. Non notando segni di reazione, esamina un segnale di ritorno nel processore del visore e attiva la funzione microfono. Dopodiché Ratchet inizia a insultarlo. Al capisce così che c'è un problema con il circuito e afferma che avrebbe controllato più tardi, chiedendogli di stare fermo e fargli analizzare lo stato del circuito di teletrasporto. Un attimo dopo il Lombax si ritrova in una zona denominata corso d'addestramento, dove Al spiega che l'armatura indossata è quella per i combattenti neofiti. Nell'area di contenimento balla sulle note di Crushin' on Squishies con una tazza di cioccolata calda e mostra a Ratchet quelli che d'ora in avanti sarebbero stati i suoi bot da combattimento: Merc e Verde. Una volta vinto qualche combattimento, sarebbe anche stato in grado di metterli a punto con dei potenziamenti.

Ascolta una montatura di Pox News organizzata per infangare Ratchet, e ci crede. Non appena il Lombax torna dal Torneo Vendicatore, infatti, viene attaccato dal tecnico del Team Darkstar che gli chiede come avesse potuto fare del male alla piccola Coco. Fortunatamente, cambia idea dopo un richiamo di Clank.

Assieme a quest'ultimo riesce a sbloccare il Collare DreadZone dopo un lungo lavoro. I tre non fanno in tempo a esultare che Ace Hardlight irrompe sparando al povero Al, portato via in ambulanza e ricostruito ciberneticamente.

Tornato alla Stazione di DreadZone lavora con Clank a un modo per disattivare i campi di contenimento e liberare tutti gli eroi, con grande sorpresa di Ratchet. Insieme gli illustrano il piano.

Fugge con l'ultima navetta di salvataggio, dove trasmette le chiamate dei vari eroi all'equipaggio.

Ratchet Fan Club

Fonda e si autonomina presidente del nuovo Ratchet Fan Club. Soprannominato "Leggendario Al", ha guadagnato popolarità per aver lottato contro un distributore automatico guasto, mangiato i panini con le scarpe e respinto gli attacchi dei Cadetti di Qwark. Nonostante i suoi epici aneddoti di eroismo, la maggior parte dei membri è in cerca di un nuovo presidente.

Ratchet & Clank: Going Mobile

"Ehi ragazzi... siete davvero voi? Oggi mi sembrate un po' squadrettati"
-Al

Al in Going Mobile

Al in Going Mobile

È riuscito a mettersi in contatto con Ratchet e Clank alla Stazione di Comunicazione spiegando che per uscire dal Convertitore di Biomateria sarebbe bastato inserire i loro dati nel Negatore Ionico a Geoframmentazione Macrocorporale. Specificato di usarne uno come fermaporta, respinge la richiesta d'aiuto a causa dell'appuntamento serale con Ameboidi e Anticamere. Ma comprendendo la gravità della situazione decide di sacrificare l'impegno per inserire il MCGuFIN nel proprio Vidcomic dell'Agente Segreto Clank e spedirlo al duo dal Convertitore di Biomateria. A causa di un errore di trasmissione l'oggetto si è diviso in sei parti e ognuna è stata inviata a un Vidcomic diverso. Al ha aperto alcuni Infolink verso ciascun nodo e, quando Ratchet e Clank hanno ricreato il MCGuFIN, detto che per attivarlo si sarebbero dovuti servire di uno speciale Infolink a Goldsprocket raggiungibile trovando i codici di accesso in una cassaforte nel Casino Maktar dopo aver corrotto il Buttafuori. L'unico posto in cui si poteva trovare così tanto denaro era la Megakill Blast Arena. Essendo l'area protetta da una barriera, ha dato una Mitragliatrice con cui spianare la strada.

Ratchet & Clank: A Spasso nel Tempo

"Dove l'unico limite è la tua immaginazione!"
-Tagline del negozio

Ha curato personalmente una pubblicità su Radio Synth dedicata alla riapertura di Al's Roboshack.

Ratchet & Clank: Issue 5: Multiple Organisms

Ha cercato di aiutare a montare un secondo Progetto Helios parlando con Zephyr e Qwark. Corretto quest'ultimo sul nome del Raggio "Q" di dispersione materiale onnigalattica Lorentziana, l'ha deriso affermando che era utile come un protone quantico esploso in una stanza priva d'ossigeno. Poi, domandato a cosa servisse il suo aiuto. A risposta ottenuta ha dedotto che il destino si basasse sulla capacità di Qwark di assemblarlo.

Ratchet & Clank (PS4)

Mentre i Blarg attaccano Al's Roboshack li intima a non costringerlo a posare il pad, essendo al settimo livello di Unicop 2: Il ritorno di Unicop. Vede Ratchet e Clank e deduce fossero quelli di cui gli aveva parlato Cora, con cui si frequenta a fasi alterne, puntualizzando che gli amici dei Ranger Galattici sono anche suoi amici. Invita Clank a saltare sul banco per ricevere un Eli-Zaino; collega la scheda madrina, connette la porta dati e il gioco è fatto. Dice che per tornare alla Sala degli Eroi dovevano andare fino alla stazione del Treno Gravitazionale. Poi si prepara a partire per la fiera del fumetto al Pokitaru Tiki Lounge e il Karaoke Bar.

Al Pokitaru

Al su Pokitaru

I due lo sentono omaggiare Lexi Orion con una struggente interpretazione di Chi mai mi amerà?. Chiede a Felton Razz la password per entrare, "minacciando" di cantare l'ntera discografia di Orion brano per brano. Riconosce subito Ratchet e Clank che desiderano potenziamenti alle armi di bordo dell'Astrocaccia di classe G per abbattere gli Idrosaccheggiatori. Propone un kit per razzi tesla con elettro-ripetitori polarizzati e propulsione al 128,7% capace di ridurre in polvere anche uno scafo di Raritanium. Dice di averne abbastanza dei Blarg, comparsi mentre stava per prendere la parola in un convegno sulla tragedia sociale degli olo-film basati sui fumetti, con tutti i più grandi blogger come Stuart Zurgo e Obsidia Van Schmoot. Reinstalla il software dell'arma e riavvia il sistema della nave. Ricorda a Ratchet che le munizioni normali non sono efficaci contro gli Idrosaccheggiatori e che se avesse abbattuto i Dischi Blarg avrebbe ottenuto munizioni ed energia. Il duo ce la fa e Al definisce la prestazione incredibile, invitandoli a rivolgersi a lui per altri potenziamenti come un Turbo-Zaino, di cui aveva scaricato gli olo-piani la sera prima. Accettano subito e ricalibra la porta ionica di Clank aggiornando il software. Dice che di norma ci vorrebbe una Patente Q per guidarlo, ma loro erano Ranger Galattici.

Aspetto

Cyber-Al

Al con le sue parti robotiche

In sovrappeso e dalla pelle color giallo, porta sempre un paio d'occhiali e una lente d'ingrandimento legata al capo. I suoi capelli sono arancioni come il naso, che sembra quello di un clown. Le dita dei piedi si presentano unite, finendo per assomigliare a delle pinne.

Ratchet & Clank (PS2)

Qui è scalzo, con un grembiule bianco e una maglietta verde siglata "Big Al's Roboshack". Indossa anche pantaloncini neri.

Ratchet & Clank 3

In divisa Q-Force Al ha un abito giallo che sovrasta parti alte e basse, oltre a un secondo vestito esattamente sotto. Guanti marroni e cintura metallica con marsupi o strumentazioni varie. Porta sulle spalle grossi contenitori e sul petto destro una bussola.

Da Ratchet: Gladiator

A partire dal quarto episodio, riacquista un abbigliamento quasi completamente simile a quello adottato in Ratchet & Clank. Le uniche differenze sono la Q sulla t-shirt, i pantaloni blu, le scarpe nere e bianche e il mantenimento della cintura adottata nel gioco precedente.

Nella versione cibernetica è dotato di una nuova parte sulla testa, mentre il braccio destro è stato completamente sostituito.

Ratchet & Clank (PS4)

Come in Ratchet & Clank (PS2), ma con un disegno diverso sulla maglia.

Personalità

Ragazzo ingenuo, ma uno dei migliori ingegneri di potenziamenti e robotica in circolazione. È abituato a utilizzare un linguaggio scientifico per esprimersi, creando incomprensioni con l'interlocutore. È sbadato, impacciato e ha una cotta per Helga (Cora in Ratchet & Clank (PS4), con cui sembra avere una relazione), che considera il robot più sexy dell'universo. A volte è codardo. Adora Video Fumetti, olo-film e olo-giochi, principalmente su Qwark, di cui è grande appassionato e collezionista.

Citazioni

Originale

  • Dronk? Si dice drink! Chi ha preparato la tua memoria linguistica, una lavatrice?
  • Se io non lo so riparare, allora non è rotto
  • Molto interessante!
  • Avete... dice lui
  • Sono io! Il tuo straordinario riparatore di robot!

Reimmaginato

  • Chi c'è là fuori? Non costringetemi a chiamare le autorità!
  • Ora basta! Sto salvando la partita! Pausa, accedi al menu, opzioni, salva partita
  • Va avanti
  • Ci siamo! Forza, rimbocchiamoci le maniche e mettiamo a punto l'armamentario!

Apparizioni

  • Ratchet & Clank (PS2)
  • Ratchet & Clank: Fuoco a Volontà (menzionato, apparso)
  • Ratchet & Clank 3
  • Ratchet: Gladiator
  • Ratchet & Clank: Going Mobile
  • Ratchet & Clank: Armi di Distruzione (menzionato)
  • Ratchet & Clank Calendario 2010 (menzionato)
  • Ratchet & Clank: A Spasso nel Tempo (voce)
  • Ratchet & Clank: Issue 5: Multiple Organisms
  • Ratchet & Clank: Issue 6: Bros Before Foes (menzionato)
  • Ratchet & Clank: Tutti Per Uno (menzionato)
  • Ratchet & Clank: Nexus (menzionato)
  • Ratchet & Clank (PS4)
  • Ratchet & Clank (film) (apparso)

Curiosità

  • Artwork Big Al

    Artwork di Al

    Going Mobile succede a Gladiator (dove Al ottiene il nuovo corpo). Tuttavia, non viene visto in questa forma.
  • Sulla Fenice lo si sente cercare la propria Calcolatrice Scientifica StarMaster, che se trovata andava portata all'ufficio oggetti smarriti.
  • In Ratchet & Clank (film) appare di sfuggita nel database di Clank, che cerca di scoprire a quale specie appartiene Ratchet.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale