FANDOM


DIFFICOLTÀ NEL COMPLETARE KERCHU CITY? PROVA QUI...


Kerchu City su Jasindu è la capitale del Regno Kerchu ed è al terzo posto per i peggiori luoghi di villeggiatura dell'universo nella Guida intergalattica GrummelNet, subito dopo la Prigione di Zordoom e le Miniere sulfuree di Praxus VI.

Kerchu City è una fortezza riconoscibile dalle tre grandi ruote che girano ininterrotamente sulla sua superficie. Un sacco di camini, ciminiere e condotti liberano fumi neri che si disperdono nell'aria offuscando in parte la vista della città. Questo gigante giallo è costruito sull'acqua e attorniato da svariati edifici; possiede anche diverse gru inutilizzate, e dietro di sé nasconde una valle ricca di trivelle con una grossa costruzione al centro dell'area. Sostanzialmente, Kerchu City sembra essere stata progettata per ospitare grandi quantità di Gelatonium.

Apparizioni

  • Ratchet & Clank: Armi di Distruzione
  • Ratchet & Clank: A Spasso nel Tempo (menzionata, apparsa)
  • Ratchet & Clank: Nexus (apparsa)
  • Ratchet & Clank (PS4) (apparsa)

Curiosità

  • Durante la prima visita, si possono osservare due interessanti sparatorie tra Bucanieri e Piroguardie Kerchu. Una, poco dopo i primi Sciamatori Cerulleani, si conclude in favore dei pirati (anche perché la piroguardia continua a sparare a vuoto senza colpirli). La seconda, a circa venti metri di distanza, termina con la vittoria del Kerchu (distrutto comunque successivamente da altri Bucanieri che gli arrivano alle spalle). Il tutto supponendo che il giocatore resti fermo senza intervenire. Le quantità di danno che le parti si infliggono è comunque irrisoria rispetto a quanta ne causano al giocatore.
  • Kerchu City fu il primissimo livello di Armi di Distruzione a essere creato. Non per nulla, venne rilasciato un trailer del gioco dedicato quasi interamente a Jasindu.
  • In A Spasso nel Tempo, nello Spazioporto di Axiom City, si può sentire l'annuncio di un volo diretto a Kerchu City. Questo è in contraddizione con la natura dei Kerchu, che odiano la presenza di altre specie sui loro pianeti.

Musica