FANDOM


Courtney Gears
"Tu sì che sai come si parla a una donna!"
Questo è uno dei migliori articoli prodotti dal sito. Si incitano pertanto gli utenti a prenderlo come esempio per la creazione, o il miglioramento, di molte altre voci.
OTTIMO LAVORO!



Romulus Slag (no sfondo)
Romulus Slag

Informazioni biografiche

Pianeta natale

???

Doppiatore

Oliviero Corbetta

Altre informazioni
Specie

Robot

Sesso

Maschio

Stato attuale

Attivo

Romulus Slag, conosciuto come la Piaga della Galassia o il Terrore di Polaris, è un ex capitano dei Pirati Spaziali e speaker radiofonico, attualmente beatboxer semi-professionista. Si tratta di uno dei principali antagonisti di Armi di Distruzione e Alla Ricerca del Tesoro.

Storia

L'ammutinamento

È il primo ufficiale di Angstrom Darkwater. Ma in seguito decide di ammutinarsi e posata l'ancora nelle Grotte del Domani uccide chiunque rifiuta di chiamarlo capitano, incluso Darkwater. Poi ritira il ponte che conduce al suo vascello.

Da allora saccheggia la Galassia Polaris in lungo e in largo con scarso successo nel tentativo di diventare ricco sfondato, vendendo alcune membra, molti suoi pirati e addirittura l'asse (anche se ciò non gli impedisce di continuare a dire alla gente di camminarci sopra). Ovviamente non ha mai pagato una sola bolletta.

Ratchet & Clank: Armi di Distruzione

”Oilà, giovani buoni a nulla! Sono il Capitano Slag, Piaga della Galassia!”
-Slag si presenta

Il capitano incappa in Ratchet e Clank agli Asteroidi di Voron. Entrando nelle linee dell’Aphelion, manda un messaggio introducendosi e ordinando di consegnare il carico, se non vogliono finire sul fondo dell’universo. Durante l’inseguimento li definisce degli “spacconi con la voglia di giocare”, motivo per cui chiede più volte a Rusty Pete di intervenire. Dopo un po’ ordina la ritirata, per via di un esercizio di affiatamento sul Sistema Andromeda.

Slag su Ardolis

Slag su Ardolis

Quando alla Base Pirata scopre che un Lombax è atterrato nelle vicinanze, pone su di lui una "taglia" di 20 bigliettoni e un nuovo alloggiamento al rotatore; arriva alla sala del tesoro cantando una canzone con Pete, ma una volta entrato spiega di sentire un puzzo terrificante che non percepisce da 600 lune. Dopo poco capisce che si tratta proprio di un Lombax. Prima di risalire alla fonte viene interrotto da un esplosivo lanciato da Talwyn Apogee. Come se non bastasse, è per sbaglio colpito dal suo compagno in mezzo alle gambe dopo l'ordine di arrostire l’intrusa. Manda un messaggio a tutta la ciurma imponendo di catturare gli intrusi e di portarglieli, a meno che non vogliano vedersela con la sua spada.

Quando Ratchet e Clank fuggono con l’Artefatto Lombax, Slag li attacca al Campo di Rakar. Si ripresenta, consigliando di restituire l’oggetto o finiranno sulla forca. Anche questa volta, però, deve rinunciare al pedinamento per via di una lezione di yoga al Centro meditazione di Sargasso Sam.

Sulla Cometa di Kreeli ricorda ai suoi che tra 15 giorni si terrà una partita di Hoverball contro i Drofidi, aperta a tutti meno che a gente con gambe di legno. Chiede anche a Pete di andare all'armeria per tirare a lucido le sue palle di cannone e alla ciurma di usare IRIS solo per scopi educativi, esclusivamente sotto la sua autorizzazione.

Qualche tempo dopo, Slag intercetta Aphelion presso il Buco nero di Verdigris. Nota che la rotta è stata impostata per Kerchu City e domanda a Ratchet se per caso stia cercando un certo segreto. Quando nota che il Lombax va in direzione dell’Avamposto Pegasus, spiega che i pirati non hanno l’abitudine di spartire il bottino, e che se lo terranno per loro. Agganciate le coordinate, Slag ordina di raggiungere Jasindu.

Slag Dimensionatore

Slag si prende il Segreto Lombax

Arriva da Ratchet dopo che questi riesce a ottenere il Dimensionatore. Lo ferma per fargli presente che ha qualcosa di suo e che quindi glielo deve. Il Lombax lo provoca chiamandolo “alito di fogna”. Slag sottolinea che se gli negherà il bottino, il vecchio Pete e la sua spada se la prenderanno. Con scaltrezza sottrae il dispositivo, minacciando i due di non seguire lui e i suoi uomini, o li scotennerà da poppa a prua.

Ratchet e Clank lo trovano al Passaggio di Ublik, consigliandogli di arrendersi e di consegnare il Dimensionatore. Il pirata risponde che hanno scelto il posto sbagliato per combattere e che una bella bastonata li abituerà a non ficcare il naso negli affari dei corsari. Ordina a Pete di preparare la sentina e di mettersi da parte, poiché i ratti mangeranno Lombax per cena. Il combattimento si conclude male per lui e, alla fine, esplode lasciando di sé solo la testa. Viene raccolto da Pete, a cui dice di vedere la luce alla fine del tunnel. Gli chiede di festeggiare con un bel sorriso per lui e augura alla ciurma di stargli bene prima di spegnersi.

Ratchet & Clank: Alla Ricerca del Tesoro

Slag: "Sai, c’è molta ironia in tutta questa follia. Per una volta, sei tu che cerchi di rubare a me. Dopotutto, non è tua la Stella Fulcro…"
Darkwater: ”È MIA!”
-Slag-Darkwater a Ratchet

Dopo essere stato impiantato nel corpo di Darkwater, Slag riprende coscienza e getta Ratchet fuori dalla nave. Come suo solito, comincia a presentarsi solo per essere interrotto da Darkwater, che sta tentando di riprendere il controllo del proprio corpo. Slag si complimenta con lui, ammettendo che ha avuto coraggio ma che questo corpo ora è suo. Inoltre puntualizza che per essere un fantasma parla troppo.

Durante l’attacco all’Isola di Hoolefar gli dice che ha degli ottimi Pirati Non-morti e che è stato un peccato farli fuori tutti.

Preso

Slag, nel corpo di Darkwater, con Talwyn e la stella

Quando al Covo di Darkwater Ratchet cade nelle Grotte di Lythoin, Slag avvisa che bisogna fare attenzione a dove ci si muove, poiché non sempre la x indica il punto esatto.

Arriva il momento della rivincita nel Mare delle Azzorre: Slag, deciso a raggiungere la Dimensione degli Zoni per depredarla, affronta il Lombax. Quando questi arriva, il capitano gli dice che è giusto in tempo e che sta per squartare Talwyn come una Trota Markaziana. Ratchet propone di smetterla e di lasciare sia lei che la Stella Fulcro, ma Slag spiega che è stolto ragionare con l’uomo di cui una volta ha avuto la testa. Avvisa Davy di preparare la gatta buia, poiché sta per mandargliene un altro. Poco dopo Ratchet lo raggiunge di nuovo chiedendogli per l’ultima volta di dargli la stella, ma Slag non lo ascolta e i due combattono ancora.
Slag in corpo Darkwater

Slag affronta Ratchet

A seguito di un terzo scontro, i nemici si sfidano definitivamente sulla nave di Darkwater, dove il Lombax gli ordina di smetterla di fuggire. Il capitano dice che si tratta della tipica battuta da avversario alle corde e che è ora di concludere la questione al metodo dei pirati. Tuttavia, esce sconfitto dallo scontro. Prima di perdere il controllo del corpo, rivendica la Stella Fulcro e zittisce Darkwater, definendolo un miserabile ratto e minacciando di appenderlo alla prua.

Ritrovatosi in mezzo al mare con Rusty Pete, si fa raccontare gli eventi, sebbene non veda l'ora che la narrazione finisca. Quando gli viene chiesto se desideri risentire la storia, risponde che non era interessato nemmeno la prima volta e ordina a Pete di remare fino a quando non gli troverà un nuovo corpo.

Più tardi nella vita

Recita in Il Mio Blaster Piace Caldo come Gabriel Von Cabindish e inizia a lavorare a Radio Pirata.

In seguito intraprende una carriera musicale a Stratus City.

Aspetto

Slag era così grosso da avere la pancia tagliata in due e legata con delle stringhe. Portava una cintura trasversale con una lancetta, similmente a una caldaia. La mano destra l'ha persa giocando alla Roulette delle palle di cannone, sostituendola pertanto con un meccanismo in grado di azionare diverse cose, tra cui un doppio uncino e un boccale per il grog (sebbene lo faceva anche con la sinistra). La testa, fatta anche a forma di cappello da capitano, stava dentro un lungo mantello che gli copriva tutta la schiena. Mentre il piede sinistro era privo di dita, quello destro ne aveva tre.

Personalità

È molto competitivo e ama atteggiarsi con frasi piratesche contenenti spesso figure retoriche. Non per nulla, è estremamente fedele alla vita del vero pirata: spesso scherza o ironizza, ma quando si arrabbia cambia completamente.

In combattimento

Slag era parecchio capace. Riusciva a lanciare due mezzelune d'energia che inseguivano l'avversario, colpire con la mano sinistra, vomitare grog infuocandolo, schiantare a terra un grosso martello ed elettrificare il proprio corpo.

Citazioni

  • Hai il fegato di fregarmi amico? Beh, adesso preparati ad affrontare le conseguenze
  • E ricordate: è furto, solo se rimane qualcuno vivo per fare la spia!
  • Ti dividerò in due!
  • Hai cuore, ma non hai forza!
  • Un altro bel pezzo, eh, Pete?
  • L’aspetto migliore dell’essere pirata, è che non devi provare rimorso quando imbrogli! Eheheh!

Apparizioni

  • Ratchet & Clank: Armi di Distruzione
  • Ratchet & Clank: Alla Ricerca del Tesoro
  • Ratchet & Clank Calendario 2010
  • Ratchet & Clank: A Spasso nel Tempo (voce)
  • Ratchet & Clank: Nexus (menzionato, apparso)

Curiosità